Modificata la legge 3/94, tolta la parola convenzionate dall’art 51

Vi proponiamo il brano del BURT della Regione Toscana che modifica l’art 51 togliendo la parola “convenzionate” dalla descrizione dei soggetti a cui vengono afidati compiti di vigilanza sul territorio a caccia programmata. Può ricominciare, quindi, l’attività di vigilanza anche in mancanza di una convenzione con gli Ambiti Territoriali di Caccia. LEGGE REGIONALE 3 febbraio…

Capanni, tempo di rinnovi e nuove collocazioni

Arci Caccia Toscana ricorda a tutti i cacciatori che entro il 28 Febbraio dovranno essere inviate ai competenti uffici regionali  i documenti per il rinnovo degli appostamenti  fissi alla minuta selvaggina, a palmipedi , trampolieri e colombacci. Per espletare la pratica occorrerà compilare e inviare in Regione questo modulo RT_03 – CONFERMA ANNUALE  e allegare…

Toscana: pubblicata sul BURT l’ordinanza della Regione sul controllo della fauna selvatica

Alla luce della sentenza della Corte Costituzionale, pubblicata nei giorni scorsi e dei provvedimenti anti Covid del Governo, il Presidente della Regione Eugenio Giani ha emanato un’ordinanza che chiarisce quali sono i soggetti coinvolti, la possibilità di esercitare il controllo anche nelle ore notturne in cui è in vigore il coprifuoco anche in zona arancione…

Rassegna Stampa: dal Fatto Quotidiano un appello dell’Associazionismo Antifascista

https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/01/16/uniamoci-per-salvare-litalia-lappello-per-unalleanza-antifascista-promosso-da-anpi-sindacati-pd-sinistra-sardine-e-m5s/6067836/ POLITICA “Uniamoci per salvare l’Italia”: l’appello per un’alleanza antifascista promosso da Anpi, sindacati, Pd, sinistra, Sardine e M5s L’appello è stato sottoscritto 29 sigle del mondo politico, sindacale e sociale. “Per sconfiggere la pandemia” e “ricostruire il Paese”, si legge, “urge l’impegno delle forze migliori della società. Occorre una nuova visione per il nostro…

Lutto per Arci Caccia Grosseto: E’ venuto a mancare Settimio Bianciardi, Sindaco di Capalbio

Nella giornata di sabato è venuto a mancare Settimio Bianciardi, Sindaco di Capalbio. Cacciatore appassionato, storico socio della nostra associazione è stato colto da un malore mentre, con alcuni amici, era impegnato in una battuta di caccia. Come politico ha sempre rivolto grande attenzione alle esigenze del territorio, con un occhio di riguardo alla cultura…